FANDOM


Katherine "Kate" Marlowe è la leader inglese di un ordine ermetico di più di 400 anni fa. Spietata e manipolatrice, è anche a capo di un gruppo di agenti ben addestrati e ben armati che agiscono sotto i suoi ordini.

Marlowe è l'antagonista principale di Uncharted 3: L'Inganno Di Drake e compete con Nathan Drake e Victor Sullivan per trovare l'Atlantide Del Deserto. Ricompare in Uncharted 4: Fine Di Un Ladro come personaggio giocabile nel multiplayer.

In tutte le sue apparizioni, Marlowe è doppiata da Rosalind Ayres che ha anche eseguito la motion-capture. In italiano, è doppiata da Adele Pellegatta.

Biografia Modifica

Uncharted 3: L'Inganno Di Drake (2011) Modifica

Londra Modifica

Marlowe appare per la prima volta dopo che Nathan Drake e Victor Sullivan hanno sconfitto i suoi uomini in una rissa in un bar di Londra e sono stati messi all'angolo all'esterno. Dopo una discussione, Marlowe prende l'anello di Drake (in realtà un falso che Nate stava indossando) e se ne va, mentre Nate e Sully vengono apparentemente uccisi da Charlie Cutter.

In un flashback di 20 anni prima, si scopre che Marlowe aveva commissionato a Sully il furto dell'anello di Drake e del Disco Cifrante a Cartagena. Tuttavia, un giovane Nathan Drake riuscì a rubarlo prima di loro ma venne messo all'angolo da Marlowe e i suoi uomini, che presero il Disco Cifrante. Nate riuscì però a fuggire grazie all'aiuto di Sully, che più tardi lo prese sotto la sua ala protettiva.

Di nuovo nel presente, Nate, Sully, Chloe Frazer e Charlie Cutter (in realtà vecchio amico di Sully che faceva il doppiogioco) seguono la pista di Marlowe fino al suo nascondiglio sottoterra, dove recuperano il Disco Cifrante e scoprono che Marlowe sta cercando Iram Dei Pilastri, proprio come Sir Francis Drake e Lawrence D'Arabia e che il Disco serve proprio a decifrarne la posizione tramite l'anello. Scoprono quindi due locazioni diverse: uno Chateau in Francia e una cittadella in Siria.

Siria Modifica

In Siria, scoprono che Marlowe è a capo di una setta ermetica specializzata nell'intimidazione che risale ai tempi di Drake. Mentre il gruppo lascia la cittadella, Cutter viene messo all'angolo da Marlowe e da Talbot, il suo braccio destro. Infuriata dal tradimento di Cutter, Marlowe dà fuoco alla piattaforma dove si trova Charlie, obbligandolo a saltare giù, rompendosi una gamba. Mentre Chloe e Cutter si tirano indietro, Nate e Sully proseguono verso la prossima tappa: Lo Yemen.

Yemen Modifica

Dopo essere arrivato, Drake viene drogato e catturato da Talbot; mentre è Nate rivela accidentalmente a Marlowe il fattto che Sully ha memorizzato la costellazione da seguire per raggiungere Iram, ma non la posizione di Victor. Quando Drake si risveglia, Marlowe lo sorprende, rivelandogli del suicidio si sua madre, di quando finì in un orfanotrofio e persino che Drake non è il suo vero cognome.

Fa quindi pressione sulla posizione di Sullivan, minacciando di uccidere Elena Fisher e affermando che Sully è solo un egoista. Mentre Drake pensa a ciò che Marlowe ha detto, quest'ultima viene informata da Talbot circa la posizione di Sullivan. Talbot se ne va, mentre Marlowe informa Drake che è stato "rimosso dall'equazione". Temporaneamente fuggito, Drake insegue Talbot ma viene tramortito da Ramses, un pirata assoldato da Marlowe con l'ordine di uccidere Nate.

Credendo Drake morto, Marlowe parte in un convoglio nel deserto del Rub'al Khali verso Iram dei Pilastri, ma presto scopre che non solo Nate è vivo, ma che ha anche distrutto l'aereo con i loro rifornimenti. Grazie all'aiuto di Salim, Drake riesce a salvare Sully e a distruggere la maggior parte del convoglio. Nonostante tutto, però, Marlowe raggiunge la città.

Iram dei Pilastri e morte Modifica

Quando Nate e Sullivan raggiungono Iram, Sully viene apparentemente ucciso da Talbot. Tuttavia, questa si rivela essere un'allucinazione causata dal vero tesoro della città: Un potente agente allucinogeno nascosto nelle riserve idriche della città. Quando Marlowe è sul punto di estrarre dall'acqua l'urna che lo contiene, Nate fa saltare in aria la gru che la stava sollevando, causando un grave danno strutturale alla città, che inizia a crollare.

Mentre fugge con Talbot, Marlowe incontra Drake e Sully. Prima del confronto, tuttavia, il pavimento crolla, facendo cadere lei, Drake e Talbot nelle sabbie mobili. Al contrario di Nate e Talbot, Marlowe non riesce ad uscire dalle sabbie mobili. Talbot prega Nate di salvarla, mentre lei lo persuade dicendogli di meritarsi il suo nome salvandola, porgendogli l'anello di Drake. Dopo molta esitazione, Nate lancia la sua bandoliera a Marlowe per cercare di tirarla a riva, ma nonostante tutto, lei non riesce ad afferrarla saldamente e sprofonda insieme all'anello.

Il personaggio Modifica

Personalità Modifica

Marlowe è indubbiamente l'antagonista più psicologico che Nate e Sully abbiano mai incontrato, utilizzando tattiche fisiche e cerebrali per arrivare al suo obiettivo. Tratta tutti i suoi subordinati con disdegno, persino Talbot, colpevole di aver assoldato un traditore (Charlie Cutter).

Sofisticata, manipolatrice e fredda, Marlowe non si tira indietro nemmeno dal torturare i suoi nemici. Crudele e vendicativa, non si lascia sfuggire nemmeno un'occasione per togliere di mezzo Drake.

I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.